Pere


È la Regina delle pere, varietà selezionata in Francia dall'omonimo Abate Fetel verso la metà del 1800. Pregiata, si produce in Italia verso la fine del mese di settembre. I frutti hanno la forma allungata a fiaschetto di grossa dimensione (anche superiore ai 250 gr), con una bella buccia liscia e sottile di colore giallo rugginoso. La polpa succosa, bianca e fine, ha sapore dolce-acidulo ed è estremamente profumata e gradevole.
Pera completamente rugginosa, di un bellissimo colore bruciato, ideale per la cucina. Di origine francese, del secolo scorso, la raccolta avviene nella seconda decade di settembre. Il frutto è grosso, la buccia è rugginosa su sottofondo giallo bronzeo e con numerose lenticelle evidenti. La polpa è bianco giallastra, consistente, appena granulosa, succosa, dolce-acidula, aromatica.
Le pere William sono disponibili da agosto a novembre. La William fu selezionata, alla fine del Settecento, nella città di Aldernaston, in Inghilterra. È un frutto succoso dal tipico aroma: oltre al massiccio impiego industriale per confetture e succhi di frutta, la William rappresenta la pera estiva ideale per macedonie, frullati e cocktail.
Le pere William sono disponibili da agosto a novembre. La William fu selezionata, alla fine del Settecento, nella città di Aldernaston, in Inghilterra. È un frutto succoso dal tipico aroma: oltre al massiccio impiego industriale per confetture e succhi di frutta, la William rappresenta la pera estiva ideale per macedonie, frullati e cocktail.
La pera Carmen è una varietà ottenuta dall'incrocio di Guyot e Bella di Giugno. Ha forma allungata e colore rosso che copre parte della buccia. Sfiziosa da gustare perché soda e dolce, contiene una grande quantità di vitamina C, potassio e sali minerali e per questo contrasta i danni dei radicali liberi.
Il frutto è grosso, rotondeggiante, conico, appiattito; la polpa biancastra, fondente, leggermente granulosa, dolce-acidula, aromatica. È di lunga conservazione e si raccoglie la seconda metà di ottobre.


Comments are closed.